×

Tre serate di ottima musica al Magenta Jazz Festival

Tre serate di ottima musica al Magenta Jazz Festival

Magenta Jazz Festival edizione estiva
Dal 13 al 28 giugno
Villa Castiglioni di Pontevecchio e Casa Giacobbe (Via 4 giugno, 80 – Magenta – MI)

HOME MJF 2024

 

La città di Magenta vanta una buona tradizione nell’amore per il jazz. Una tradizione che prosegue da molti anni. Anche quest’estate ci sarà la possibilità di ascoltare della buona musica dal vivo grazie al Magenta Jazz Festival nella sua edizione estiva.

Tre le date. La prima, quella di giovedì 13 giugno, vede un concerto in solitaria del pianista e compositore polacco Krzysztof Kobyliński, autore di numerosi album di musica jazz, etno, neoclassica ed elettronica. Musicista, nonché matematico e specialista delle tecnologie informatiche, è leader di diverse formazioni e direttore artistico di alcuni tra i più rilevanti festival di musica in Polonia, come il festival internazionale Palmjazz a Gliwice da lui creato a partire dal 2010. Le sue composizioni spaziano tra l’etno-jazz e la musica neoclassica con l’uso di effetti elettronici. L’emotività e la melodia sono i suoi punti di forza; ha all’attivo più di 30 dischi, in solo o con formazioni. Ogni brano è indimenticabile e realizzato con un perfetto senso della melodia e armonie incredibili. Ha collaborato e suonato coi più importanti musicisti del jazz e della musica etno, tra cui Richard Galliano, Trilok Gurtu e Brandford Marsalis.

Sabato 22 toccherà al Subconscious Trio, gruppo nato a Milano nel 2015 che proporrà un programma di brani composti e arrangiati dalle tre musiciste che amalgamano influenze musicali provenienti dal lascito culturale dei Paesi d’origine (Taiwan, Bulgaria e Italia).

Monique Chao è pianista, cantante e compositrice di Taipei (Taiwan); è laureata in canto lirico presso la Taipei University of the Arts, e in Italia ha conseguito il triennio in pianoforte jazz e un master in composizione jazz al Conservatorio Verdi di Milano. Victoria Kirilova è bassista e compositrice bulgara residente a Vienna. Francesca Remigi è una batterista e compositrice sperimentale di Bergamo, attualmente residente a New York. È nota per la partecipazione a rinomati festival internazionali, ed è vincitrice del progetto di Italia Jazz Nuova Generazione 2021, del Top Jazz 2022 (della rivista Musica Jazz) come miglior nuovo talento italiano, del Premio SIAE 2022.

Ultimo appuntamento, quello di Venerdì 28 giugno con Lisa Manara Duo che proporrà un interessante programma di brani ispirato alla muusica dell’arcipelago di Capo Verde. E quindi un omaggio alla grandezza divoci come quella di Cesaria Evora, ma anche Mayra Andrade, Bonga, Cordas Do Sol. La voce è quella di Lisa Manara accompagnata alla chitarra da Aldo Betto.

 

Il programma
Giovedì 13 giugno – ore 21
Krzysztof Kobyliński
piano solo
Casa Giacobbe
Via 4 giugno, 80 Magenta (MI)
ingresso libero

Sabato 22 giugno – ore 21
Subconscious Trio
Villa Castiglioni di Pontevecchio
ingresso libero

Venerdì 28 giugno – ore 21
Lisa Manara Duo
Casa Giacobbe
Via 4 giugno, 80 Magenta (MI)
ingresso libero

 

 

Share this content:

Commento all'articolo