×

Al Cinemino 5 mercoledì di film che hanno fatto la Storia

Al Cinemino 5 mercoledì di film che hanno fatto la Storia

ciclo Le Origini del Cinema: Rassegna Cinematografica al Cinemino
Dal 3 aprile al 1° maggio
ogni mercoledì alle 12:30 
Il Cinemino
Via Seneca, 6
02 3594 8722
Biglietti qui

http://www.ilcinemino.it

 

 

Se c’è una realtà dinamica in fatto di cinema e cultura a Milano beh, questa è Il Cinemino di via Seneca. Fra cicli e proiezioni segnaliamo un paio di iniziative da seguire.

Dal 3 aprile al 1° maggio tutti i mercoledì alle 12:30 Il Cinemino presenta una rassegna dedicata ai film che hanno segnato le origini della storia del cinema, un nuovo percorso per esplorare i capolavori del cinema muto e i primi esperimenti sonori, da vedere o rivedere su grande schermo in versione restaurata.

IL PROGRAMMA
Mercoledì 10 aprile, ore 12:30
Il Gabinetto del Dottor Caligari
Regia: Robert Wiene (1920, 78’, V.O. sottotitolata in italiano)
Francis, un giovane, racconta la storia dell’arrivo del dottor Caligari in città e dei misteriosi delitti che seguirono, rivelando una verità inaspettata.

Mercoledì 17 aprile, ore 12:30
Nosferatu, il Vampiro
Regia: Friedrich Wilhelm Murnau (1922, 80’, V.O. sottotitolata in italiano)
Hulter viene inviato presso il conte Orlock in Transilvania, ma si trova coinvolto in un oscuro intreccio con il vampiro Nosferatu.

Mercoledì 24 aprile, ore 12:30
Metropolis
Regia: Fritz Lang (1927, 87’, V.O. sottotitolata in italiano)
In una metropoli futuristica, gli operai sono oppressi da Frederson, ma una rivoluzione è in agguato guidata da Maria e dal suo sosia cyborg.

Mercoledì 8 maggio, ore 12:30
Vampyr
Regia: Carl Theodor Dreyer (1932, 70’, V.O. sottotitolata in italiano)
David Gray combatte una setta di non-morti in un capolavoro dell’horror che esplora l’espressionismo e l’onirismo.

Mercoledì 15 maggio, ore 12:30
L’Atlante
Regia: Jean Vigo (1934, 89’, V.O. sottotitolata in italiano)
La storia di Jean e Juliette a bordo del battello fluviale “Atalante”, tra tentazioni e fuggi fuggi, in un film di Vigo che mescola realismo e poesia.

Il costo del biglietto per gli spettacoli a pagamento è di € 6,00, con tessera associativa obbligatoria al costo di € 5,00.

Share this content: