×

Sabato 1 festa per la nuova vasca antiallagamenti del Seveso

Sabato 1 festa per la nuova vasca antiallagamenti del Seveso

Festa di inaugurazione Nuova vasca di laminazione del Seveso
Sabato 1° giugno 2024
Piazzale Martiri della Deportazione – angolo via Aldo Moro

Già negli scorsi giorni ha mostrato la sua efficacia, quando il Seveso, come sempre dopo piogge decise o prolungate minacciava di allagare la zona nord della città. Ora la nuova Vasca di Piazzale Martiri della Deportazione a Bruzzano sarà òa protagonista di una giornata di festa per l’inaugurazione ufficiale. Parola del Comune. Si tratta di un open day che celebrerà l’apertura dell’area verde circostante la vasca di laminazione del Seveso. L’evento si terrà sabato 1° giugno dalle ore 10 alle 16:30 in piazzale Martiri della Deportazione – via Aldo Moro. Questa iniziativa offre ai cittadini l’opportunità di visitare e comprendere il funzionamento della vasca di laminazione, nonché di partecipare a varie attività ricreative e educative.

Il programma
L’open day prevede un ricco programma di attività che includono visite guidate alla vasca, spettacoli e animazioni. Le visite guidate permetteranno ai partecipanti di apprendere come funziona la vasca di laminazione, inclusi i processi di riempimento e svuotamento in caso di allerta, il sistema di ossigenazione delle acque di falda, e le tecniche di pulizia dell’invaso. Inoltre, vi sarà musica dal vivo eseguita dalla Banda di Affori e uno spettacolo di bolle di sapone per bambini.

Un’area dedicata ai bambini e alle famiglie offrirà esperimenti didattici nello Science Corner e dimostrazioni pratiche da parte dei Vigili del Fuoco e della Protezione Civile, con esercitazioni in acqua. Inoltre, l’Unità Cinofila della Polizia locale e gli agenti motociclisti terranno dimostrazioni con i loro cani. Per completare l’offerta, sarà presente un’area ristoro con cibo e bevande.

 

Tutto sulla nuova opera
Operativa dallo scorso novembre, la vasca di laminazione del Seveso ha già svolto un ruolo cruciale nel prevenire alluvioni, entrando in funzione due volte: il 10 marzo e a metà maggio, impedendo l’inondazione dei quartieri di Niguarda, Pratocentenaro, Ca’ Granda, Istria, Maggiolina e Isola. Questa infrastruttura è parte di un sistema più ampio che include altre tre vasche a Lentate, Paderno Dugnano-Varedo, e Senago, nonché un’area golenale. È la prima ad essere stata realizzata di questo sistema.

Le esondazioni del fiume Seveso a Milano sono un problema cronico, con 120 eventi registrati dal 1976 al 1923. Tra gli eventi più significativi, nel 1979 si contarono 14 esondazioni per un totale di 74 ore, e nel 2002 si verificò la peggiore esondazione degli ultimi 20 anni, durata 39 ore dal 25 al 27 novembre. Un altro picco importante si ebbe nel 2014, con nove esondazioni, una delle quali durò 15 ore.

 

Un’Area Verde per la Comunità
Oltre alla funzione di prevenzione delle alluvioni, la vasca di laminazione del Seveso offre un nuovo spazio verde ai cittadini. Nei periodi senza emergenze meteo, la vasca diventa un laghetto circondato da un parco di 12mila metri quadri con circa 200 alberi e 2.400 arbusti, parte del Parco Nord. Questo spazio include piste ciclabili e zattere per la nidificazione degli uccelli. A compensazione, il Parco Nord ha acquisito 109mila metri quadrati di nuove aree boschive, prati e filari. Inoltre, il Comune ha deciso di trasformare un’ex area di cantiere, adiacente al Cimitero di Bruzzano, in una nuova area verde.

 

 

Credit immagine: Comune di Milano

Share this content:

Commento all'articolo