×

A Palazzo Reale grandi artigiani con “Tesori riflessi”

A Palazzo Reale grandi artigiani con “Tesori riflessi”

mostra “Tesori riflessi”
Fino al 31 luglio 2024
Palazzo Reale
da martedì a domenica ore 10-19:30
Giovedì chiusura alle 22:30.
Ultimo ingresso 30 minuti prima.
Lunedì chiuso.
Biglietti
Ingresso gratuito – Non è richiesta prenotazione
palazzorealemilano.it

 

C’è tempo fino al 31 luglio 2024, per visitare la mostra allestita a Palazzo Reale dal titolo: “Tesori Riflessi”, che mira a valorizzare e far conoscere cinque artisti eccezionali attivi tra il XVIII e il XIX secolo. Questi artisti hanno giocato un ruolo cruciale nella creazione dell’apparato decorativo e del corredo del Palazzo Reale di Milano, influenzando la moda, il gusto e il design dei secoli successivi. I protagonisti di questo focus sono: Giacomo Raffaelli, celebre mosaicista, la manifattura Manfredini, nota per le sue straordinarie ceramiche, Giocondo Albertolli, decoratore, Michel Audran, realizzatore di arazzi e Antonio Canova, l’eccelso scultore neoclassico.

Questi artisti hanno lasciato un’impronta indelebile nel panorama artistico e decorativo del Palazzo Reale, le cui opere continuano a ispirare la creatività contemporanea.

“Dal Cuore alle Mani” esplora le più significative pagine della storia di Palazzo Reale, sottolineando come la rappresentazione del potere e del prestigio sia stata narrata attraverso le arti decorative nel corso dei secoli. La mostra pone un accento particolare su come la maestria degli artigiani del passato continui a guidare e ispirare i grandi marchi italiani di oggi, tra i più importanti al mondo.

Il percorso espositivo non solo celebra il ricco patrimonio artistico di Palazzo Reale, ma offre anche un’opportunità unica per il pubblico di ammirare pezzi storici un tempo parte delle sue collezioni. Questi pezzi storici sono esposti accanto alle creazioni di Dolce&Gabbana (esposte nella mostra “Dal Cuore alle Mani”, ne parliamo qui) , creando un dialogo affascinante tra passato e presente, tra tradizione e innovazione.

In questo contesto, il focus “Tesori Riflessi” rappresenta un omaggio alla maestria artigianale e alla capacità di questi artisti di trasformare materiali preziosi in opere d’arte di inestimabile valore. La mostra evidenzia come l’eredità di questi maestri continui a influenzare il mondo del design e della moda contemporanea.

“Dal Cuore alle Mani” e “Tesori Riflessi” insieme offrono una visione completa del savoir faire italiano, mettendo in risalto la continuità e l’evoluzione del gusto e del design attraverso i secoli. Palazzo Reale diventa così il palcoscenico di un dialogo culturale e artistico che attraversa il tempo, celebrando il genio creativo italiano in tutte le sue forme.

 

 

Share this content:

Commento all'articolo