×

Passato e futuro delle città: se ne parla alla Fondazione Rovati

Passato e futuro delle città: se ne parla alla Fondazione Rovati

“Il mondo nelle metropoli: l’antico e il futuro”
Incontro nell’ambito della mostra “Vulci. Produrre per gli uomini. Produrre per gli dèi”
Mercoledì 22 maggio ore 18.00
Fondazione Luigi Rovati Museo d’arte
Corso Venezia 52, Milano
www.fondazioneluigirovati.org

 

Alla Fondazione Luigi Rovati che ospita fino al 4 agosto prossimo la mostra di reperti archeologici etruschi dal titolo  “Vulci. Produrre per gli uomini. Produrre per gli dèi” (ne abbiamo parlato qui), mercoledì 22 maggio si tiene un incontro sul passato e il futuro delle metropoli. Si discuterà se questo antico modello possa influenzare le città moderne e future.

L’appuntamento è per le ore 18 di mercoledì con l’architetto Stefano Boeri e l’archeologo Emanuele Greco, moderati dal sociologo Mario Abis.

Le città etrusche rappresentano uno dei primi esempi di organizzazione urbana avanzata, con strutture politiche e sociali complesse. Giovanni Colonna ha sottolineato come l’Etruria fosse un paese di città, con caratteristiche metropolitane capaci di relazionarsi dinamicamente con l’esterno.

L’incontro esplorerà come le città etrusche si siano emancipate dal modello del villaggio, raggiungendo una sofisticata configurazione urbana. Si discuterà di come questi antichi principi urbanistici possano essere applicati alle sfide moderne, come la sostenibilità e la gestione del territorio. Boeri e Greco offriranno le loro prospettive sull’applicabilità dei modelli etruschi alle metropoli contemporanee. Mario Abis modererà il dialogo.

L’evento è gratuito e aperto al pubblico, ma è consigliata la prenotazione sul sito www.fondazioneluigirovati.org. Un’occasione unica per riflettere sul passato e sul futuro delle metropoli, unendo archeologia e urbanistica in un dialogo interdisciplinare.

Share this content:

Commento all'articolo