×

Un weekend tutto meneghino (Porta, Testori e Jannacci) al Gerolamo

Un weekend tutto meneghino (Porta, Testori e Jannacci) al Gerolamo

Spettacolo Il Gino e la Gilda
Sabato 18 maggio ore 20.00
con Emilio e gli Ambrogio

Spettacolo “Carlo Porta e la Ninetta del Verzee”
Domenica 19 Maggio ore 16.00

con Domitilla Colombo e Piero Colaprico, canta Sarah Stride, alla fisarmonica Guido Baldoni
Teatro Gerolamo
Piazza Cesare Beccaria 8 – 20122 Milano
Biglietti: da 12 a 30 €
Informazioni/prenotazioni 02.36590120 / 02 45388221
biglietteria@teatrogerolamo.it
info@teatrogerolamo.it
www.teatrogerolamo.it

 

 

Nel prossimo weekend il Teatro Gerolamo è pronto ad offrire con due spettacoli unici nel loro genere. Iniziamo col primo. Sabato 18 Maggio, “Il Gino e la Gilda” con Emilio e gli Ambrogio

La storia travagliata d’amore tra il Gino e la Gilda prende vita in uno spettacolo coinvolgente di teatro canzone, liberamente ispirato al racconto introduttivo de “La Gilda del Mac Mahon” di Giovanni Testori. All’interno della narrazione, le potenti parole di Testori si fondono con le note di Enzo Jannacci, eseguite dal vivo dal gruppo “Emilio e gli Ambrogio”.

Ambientata nelle strade di Milano, la storia segue il percorso di emarginazione e povertà della provocante Gilda e del balordo Gino, un piccolo criminale che trova nella donna una via per sfuggire alla sua vita precaria. Tuttavia, il destino li separa quando Gino, una volta uscito di prigione, rifiuta la Gilda e la tragedia si consuma con il ritrovamento del corpo senza vita della donna. Sulle note struggenti di “M’hann ciamà” di Enzo Jannacci, il dramma dei due amanti si svela, lasciando spazio a sensi di colpa, solitudine e rimpianti. Durata dello spettacolo: 80 minuti senza intervallo.

IMG_7718-300x200 Un weekend tutto meneghino (Porta, Testori e Jannacci) al Gerolamo

Emilio e Gli Ambrogio protagonisti di Il Gino e la Gilda, spettacolo a metà fra Testori e Jannacci

 

Domenica 19 Maggio – “Carlo Porta e la Ninetta del Verzee”
Il massimo poeta dialettale milanese Carlo Porta viene celebrato in una versione integrale e originale della sua opera più celebre: “Ninetta del Verzee”. Accompagnata da canzoni dal vivo in italiano e in milanese, questa interpretazione offre al pubblico una visione autentica della forza delle parole di Porta.

Ninetta, figura popolare del vecchio mercato, rappresenta la resistenza e la forza del popolo milanese. Attraverso la recitazione di Domitilla Colombo e gli interventi di un “dicitore”, la storia di Ninetta prende vita, mostrando la sua rilevanza anche nei giorni nostri. Sarah Stride, accompagnata alla fisarmonica da Guido Baldoni, offre una colonna sonora moderna e classica, mentre Piero Colaprico aggiunge la sua opera alla reinterpretazione del testo originale. Durata dello spettacolo: 75 minuti senza intervallo.

Domitilla-Colombo-Ninetta-Verzee-300x232 Un weekend tutto meneghino (Porta, Testori e Jannacci) al Gerolamo

Domitilla Colombo Nella Ninetta del Verzee

Share this content:

Commento all'articolo