×

Milano Musica Festival: anteprime, contemporaneità e classici

Milano Musica Festival: anteprime, contemporaneità e classici

Milano Musica Festival
Fino all’8 Giugno
Varie sedi
02 67397850
info@milanomusica.org
Biglietti su Vivaticket
e alla Biglietteria di Milano Musica, presso la Biglietteria del Teatro alla Scala
biglietteria@milanomusica.org
Concerti al Teatro alla Scala
Biglietti € 40, € 20, € 10
Auditorium di Milano Biglietti € 40, € 30, € 20, € 15
Conservatorio G. Verdi, Pirelli HangarBicocca, Teatro Elfo Puccini, Teatro Menotti, MEET Digital Culture Center
Posto unico € 10
Orto Botanico di Brera Posto unico € 6
Fabbrica del Vapore Posto unico € 5

 

Torna il festival Milano Musica. Che quest’anno si distingue per la sua filosofia centrata sull’apertura mentale e la ricerca di nuove modalità di esperienza musicale, incarnata nel tema “L’ascolto inquieto”. Un concetto che si traduce in una serie di iniziative innovative volte a stimolare la curiosità del pubblico e a promuovere una connessione più profonda con la musica contemporanea.

Caratteristica distintiva del festival è l’esplorazione di spazi non convenzionali come ambientazioni per le performance musicali. Questo approccio non solo offre un’esperienza sensoriale unica, ma permette anche di rompere le barriere tra gli artisti e il pubblico, con un ambiente più intimo e coinvolgente.

Anche quest’anno il programma vive sull’accostamento di repertori e autori, combinando elementi acustici ed elettronici per creare un dialogo dinamico tra tradizione e innovazione. L’obiettivo è quello di sfidare le convenzioni musicali.

Il programma del festival si apre con un’anteprima dedicata a giovani e adulti, presentando opere importanti come Tierkreis di Karlheinz Stockhausen e lavori pionieristici di Fausto Romitelli.

La grande inaugurazione al Teatro alla Scala rappresenta un momento significativo del festival, in cui si celebra l’incontro tra la tradizione e la contemporaneità. Questo evento presenta una varietà di formazioni musicali, dal quartetto d’archi tradizionale a nuovi ensemble sperimentali, offrendo al pubblico un’esperienza diversificata e coinvolgente.

I concerti alla Sala del Piermarini costituiscono il cuore pulsante del festival, presentando una selezione eclettica di opere di compositori visionari come Iannis Xenakis, György Kurtág e Miharu Ogura. Concerti che metteranno in luce la complessità della musica contemporanea, offrendo al pubblico una prospettiva approfondita sulle tendenze attuali nel panorama musicale internazionale.

Il festival non si limita solo alla presentazione di opere esistenti, ma si impegna anche nella promozione di nuove commissioni e collaborazioni con istituzioni musicali di prestigio come l’IRCAM di Parigi. Queste iniziative consentono agli artisti di esplorare nuove possibilità creative e di sviluppare opere originali che sfidano i confini convenzionali della musica contemporanea.

Infine, il festival si distingue per la sua capacità di integrare la musica con altre forme d’arte e media, come dimostrato dall’installazione all’Orto Botanico di Brera, che esplora il legame tra suono e natura in un contesto unico e suggestivo. Queste iniziative offrono al pubblico una prospettiva diversificata sulla musica contemporanea e invitano alla riflessione su come possiamo sperimentare e apprezzare il potere trasformativo della musica nel mondo moderno.

 

Il programma

Martedì 23 Aprile 2024
ore 20:00
Mercoledì 24 Aprile 2024
ore 20:00
Teatro Menotti
Karlheinz Stockhausen
Tierkreis
Anteprima giovani e adulti
Spettacolo di teatro di figura
con intermezzi elettroacustici
Venerdì 03 Maggio 2024
ore 20:00

Teatro alla Scala
Ridotto dei palchi A. Toscanini
Crawford Seeger, Verunelli, Bedrossian, Xenakis
Quatuor Béla
Sabato 04 Maggio 2024
ore 15:30
Teatro alla Scala
Ridotto dei palchi A. Toscanini
Posadas, Verunelli, Xenakis, Movio
Sigma Project Quartet
Domenica 05 Maggio 2024
ore 11:30

Teatro alla Scala
Ridotto dei palchi A. Toscanini
Netti, Tulve, Borzelli, Sánchez Verdú, López López
Trio Feedback

Domenica 05 Maggio 2024
ore 20:00
Teatro alla Scala
Ridotto dei palchi A. Toscanini
Netti, Bedrossian, Momi

Trio Abstrakt
Giovedì 09 Maggio 2024
ore 19:00
Teatro alla Scala
Ridotto dei palchi A. Toscanini
Holliger, Kurtág

Geneviève Strosser viola
Giovedì 09 Maggio 2024
ore 20:00
Teatro alla Scala
Ogura, Kurtág, Schubert

Filippo Gorini pianoforte
Lunedì 13 Maggio 2024
ore 19:00
Teatro Elfo Puccini
Sala Fassbinder
Harrison Birtwistle
Arditti Quartet
Lunedì 13 Maggio 2024
ore 21:00
Teatro Elfo Puccini
Sala Fassbinder
Harrison Birtwistle
Arditti Quartet
Claron McFadden soprano
mdi ensemble
Hossein Pishkar direttore
Giovedì 16 Maggio 2024
ore 20:30
Venerdì 17 Maggio 2024
ore 20:00
Auditorium di Milano
Momi, Schumann


Orchestra Sinfonica di Milano
Michele Gamba direttore
Mariangela Vacatello pianoforte
Serge Lemouton Ircam elettronica
Mercoledì 22 Maggio 2024
ore 20:00
Pirelli HangarBicocca
Romitelli, Corrado, Robin, Franceschini
Ensemble Multilatérale
Léo Warynski direttore
Manuel Poletti Ircam elettronica
Venerdì 24 Maggio 2024
ore 20:00
Teatro alla Scala
Xenakis
Les Percussions de Strasbourg
Sabato 25 Maggio 2024
ore 11:00, ore 15:00
Fabbrica del Vapore
Sala Donatoni
Daniel Kollé, percussionista e didatta
Mondi sonori delle percussioni
Concerto partecipato per ragazzi
da 6 a 11 anni
Sabato 25 Maggio 2024
ore 18:30
Fabbrica del Vapore
Sala Donatoni
Ritratti di città
Nuovi studi per una rappresentazione acustica della città in collaborazione con Liceo Statale Musicale Carlo Tenca
Mercoledì 29 Maggio 2024
ore 18:30, ore 21:00
MEET – Digital Culture Center
Nosferatu di Friedrich Wilhelm Murnau
Proiezione con colonna sonora performativa elettroacustica
di FIlippo Perocco
Ensemble L’arsenale
Venerdì 31 Maggio 2024
ore 17:00, ore 18:00, ore 19:00
Sabato 01 Giugno 2024
ore 17:00, ore 18:00, ore 19:00
Orto Botanico di Brera
Performance
Jean-Luc Hervé
Jeanne Crousaud soprano
Mercoledì 5 Giugno 2024
ore 20:00
Pirelli HangarBicocca
Fausto Romitelli
An Index of Metals
Ensemble Miroirs Étendus
Fiona Monbet direttore
Sabato 8 Giugno 2024
ore 20:00
Conservatorio di Milano
Sala Verdi
Fausto Romitelli
Professor Bad Trip
Ensemble del Conservatorio di Musica G. Verdi di Milano
Queste invece le commissioni e prime esecuzioni assolute e italianeFranck Bedrossian (1971)
Edges (2010, 13′) per pianoforte e percussioni
Prima esecuzione in Italia
Trio Abstrakt
5 maggio 2024, Teatro alla Scala, Ridotto dei Palchi A. ToscaniniFranck Bedrossian (1971)
La solitude du coureur de fond (2000-2023, 11′) per saxofono solo
Prima esecuzione assoluta nella nuova versione
Trio Abstrakt
5 maggio 2024, Teatro alla Scala, Ridotto dei Palchi A. ToscaniniSilvia Borzelli (1978)
Corpo Radice (2024, 10′) per sax tenore, fisarmonica e contrabbasso
Co-commissione Milano Musica e Trio Feedback
Prima esecuzione assoluta
Trio Feedback
5 maggio 2024, Teatro alla Scala, Ridotto dei Palchi A. ToscaniniPasquale Corrado (1979)
Eterno Vuoto (2024, 18′) per due voci femminili, ensemble ed elettronica
Commissione Milano Musica
Prima esecuzione assoluta
Ensemble Multilatérale
22 maggio 2024, Pirelli HangarBicoccaMatteo Franceschini (1979)
Visions (2024, 15′) per mezzosoprano, ensemble ed elettronica
Co-commissione Ircam-Centre Pompidou, Multilatérale e Milano Musica con il sostegno di SACEM
Prima esecuzione assoluta
Ensemble Multilatérale
Manuel Poletti, Ircam elettronica
22 maggio 2024
Pirelli HangarBicoccaJean-Luc Hervé (1956)
Éloge de la plante (2016, 20′) per voce femminile ed elettronica
Prima esecuzione in Italia
Jeanne Crousaud soprano
31 maggio 2024
Orto Botanico di Brera

György Kurtág (1926)
Márta Ligatúrája, inedito da Játékok
Prima esecuzione in Italia
Filippo Gorini pianoforte
9 maggio 2024,
Teatro alla Scala

José Manuel López López (1956)
Trio IV (2024, 13′) per saxofono, fisarmonica e contrabbasso
Prima esecuzione in Italia
Trio Feedback
5 maggio 2024,
Teatro alla Scala, Ridotto dei Palchi A. ToscaniniMarco Momi (1978)
Vuoi che perduti (2018, 21’) per saxofono, pianoforte e percussioni
Prima esecuzione in Italia
Trio Abstrakt
5 maggio 2024
Teatro alla Scala, Ridotto dei Palchi A. Toscanini

Marco Momi (1978)
Kinderszenen (2024, 32’), concerto per pianoforte e orchestra con elettronica
Co-commissione Françoise e Jean-Philippe Billarant, Milano Musica, La Biennale di Venezia
Prima esecuzione assoluta
Orchestra Sinfonica di Milano
Michele Gamba direttore
Mariangela Vacatello pianoforte
Serge Lemouton, Ircam elettronica
16 e 17 maggio 2024,
Auditorium di Milano

Giorgio Netti (1963)
Pulsar (2024, 25’) per saxofono, pianoforte e percussioni
Co-commissione Milano Musica, NOW Festival / Philharmonie Essen
Prima esecuzione assoluta
Trio Abstrakt
5 maggio 2024
Teatro alla Scala, Ridotto dei Palchi A. Toscanini

Giorgio Netti (1963)
(a)eoN (2024, 23’) per saxofono, fisarmonica e contrabbasso
Commissione Trio Feedback con il sostegno della Ernst von Siemens Musikstiftung
Prima esecuzione assoluta
Trio Feedback
5 maggio 2024
Teatro alla Scala, Ridotto dei Palchi A. Toscanini

Miharu Ogura (1996)
Sillage de lignes (2022, 8’)
Prima esecuzione in Italia
Filippo Gorini pianoforte
9 maggio 2024
Teatro alla Scala

Filippo Perocco (1972)
Nosferatu (1922)
Regia di Friedrich Wilhelm Murnau, con la colonna sonora performativa elettroacustica di Filippo Perocco per soprano, saxofono, fisarmonica, chitarra elettrica, pianoforte, sintetizzatore e strumentini
Prima esecuzione italiana nella versione restaurata della pellicola
Ensemble L’arsenale
29 maggio 2024,
MEET Digital Culture Center

Alberto Posadas (1967)
Knossos (2016, 20’) dal ciclo Poética del Laberinto per quartetto di saxofoni
Prima esecuzione in Italia
Sigma Project Quartet
4 maggio 2024
Teatro alla Scala, Ridotto dei Palchi A. Toscanini

José María Sánchez Verdú (1968)
Spherae III-IV (2024, 6’) per saxofono, fisarmonica e contrabbasso
Prima esecuzione in Italia
Trio Feedback
5 maggio 2024
Teatro alla Scala, Ridotto dei Palchi A. Toscanini

Francesca Verunelli (1979)
Andare (2023, 15′) per quartetto d’archi
Co-commissione GMEM Marseille, Milano Musica, Philharmonie de Paris e Quatuor Béla – Association L’Oreille Droite
Prima esecuzione in Italia
Quatuor Béla
3 maggio 2024
Teatro alla Scala, Ridotto dei Palchi A. Toscanini

Francesca Verunelli (1979)
Ma fin est mon commencement (2022, 12′) per quartetto di sassofoni
Prima esecuzione in Italia
Sigma Project Quartet
4 maggio 2024
Teatro alla Scala, Ridotto dei Palchi A. Toscanini

Share this content:

Commento all'articolo