×

Palazzo Te a Mantova si presenta in una nuova veste e ci parla delle “Metamorfosi”

Palazzo Te a Mantova si presenta in una nuova veste e ci parla delle “Metamorfosi”

A Mantova parte il programma “Palazzo Te. Il labirinto delle metamorfosi“,  un programma ricco di eventi e mostre dedicati a un tema intramontabile, quello della metamorfosi appunto, interpretata come una profonda riflessione sull’essenza della natura e sul senso dell’umanità.

Un tema sempre al centro del progetto artistico del pittore GiulioRomano, autore dei numerosi affreschi dello splendido PalazzoTe.

Il palazzo stesso è un concentrato di riferimenti a Ovidio e Apuleio, autori principi che hanno trattato il tema della metamorfosi. Forme ispirate alla poesia e alla mitologia antica, ai viaggi e alle scoperte dell’epoca si trasformano continuamente: decorazioni, corami, oggetti e animali generano un’atmosfera di stupore che affascina chiunque varchi la soglia del palazzo dal XVI secolo a oggi.

La programmazione prende il via il 27 marzo con una enfatizzazione del percorso di visita delle sale di Palazzo Te attraverso supporti informativi e un innovativo sistema di illuminazione che metterà in risalto i riferimenti alla metamorfosi presenti nel ciclo decorativo del palazzo.

9.-pasifae-e-il-toro Palazzo Te a Mantova si presenta in una nuova veste e ci parla delle "Metamorfosi"

Pasifae e il toro – Giulio Romano


E come vedremo, il tema metamorfosi ci accompagnerà lungo tutta la visita dello splendido edificio “estivo” dei Gonzaga, signori di Mantova nel Rinascimento.

Ma “Il Labirinto delle metamorfosi” è un articolato programma di  eventi che si concluderà con la mostra “Il labirinto di Picasso“, prevista per l’autunno. Grazie al Museo Picasso di Parigi, sarà possibile ammirare una selezione di opere del Maestro spagnolo dal 5 settembre 2024 al 6 gennaio 2025. Questa esposizione svelerà aspetti meno noti della genialità di Picasso, guidando i visitatori attraverso le esperienze che hanno influenzato il suo lavoro, con particolare attenzione al tema della trasformazione.

Ma come detto il programma prevede una lunga serie di appuntamenti: dalle conferenze ai concerti dal vivo.


Concerto Metamorphosen
Teatro Bibiena, 6 aprile 2024 ore 18.00
musiche di R. Strauss
Orchestra da Camera di Mantova e Marco Rizzi con l’intervento del musicologo Emilio Sala (ingresso ridotto con Supercard Cultura)

Performnce Meta-formae 14 aprile 2024 ore 20.00
restituzione finale della residenza artistica di danza contemporanea Compagnia Iuvenis danza
coreografie di Giovanna Venturini e Greta Bragantini

Le Metamorfosi in jazz
5 maggio 2024 ore 21.00
jazz e danza contemporanea
coreografie di Camila Nebbia con gli studenti del Liceo Coreutico e Musicale di Mantova in collaborazione con Associazione Culturale 4’33”

Firebird
12 maggio 2024 ore 20.00
danza contemporanea COD danza
coreografie di Chiara Olivieri

Da Orfeo a Gregor. Passaggi di forma
14 luglio 2024 ore 20.00
teatro-danza coreografie di Sisina Augusta e Elisa Lolli

Convegno Metamorfosi
21-22 giugno 2024
giornate di studi internazionale per raccontare l’evoluzione del concetto di metamorfosi, esplorarne i diversi livelli di lettura e chiedersi come la metamorfosi parla al nostro tempo

Concerto Solstizio d’estate. Le metamorfosi notturne
21 giugno 2024 ore 19.00
Quartetto Adorno e Sandro De Palma
Quartetto d’archi n. 1 “Metamorfosi notturne” di G. S. Ligeti Quintetto in fa minore per pianoforte e archi di C. Franck in collaborazione con MantovaMusica

Concerto Solstizio d’estate. L’estro mi spinge a narrare di forme mutate in corpi nuovi
22 giugno 2024 ore 19.00
Variazioni Concertanti di J. Trigos Icarus Ensamble
musiche di Britten e Debussy 

spettacolo di danza ArcheMythos
6 luglio 2024 ore 20.00
regia Federica Restani
coreografie di Chiara Olivieri
musiche di Gabriele Barlera

La Trasformazione di K. – una fertile stagione – Un viaggio nel mondo di Franz Kafka tra letteratura e musica
13 luglio 2024 ore 21.00
musiche di A. Schönberg, E. Bloch, L. Janáček, M. Ravel
con Daniele Pecci (voce recitante), Franco Mezzena (violino), Stefano Giavazzi (pianoforte) (ingresso ridotto con Supercard Cultura)

concerto Music for eighteen musicians
7 settembre 2024 ore 21.00
musiche di S. Reich
Sentieri Selvaggi Ensamble

Mutaforma
13-14-15 settembre 2024
nell’ambito del progetto di Dario Moretti

mostre temporanee di arte contemporanea MAT/tam una domenica al mese in collaborazione con Manto Arte Temporanea / Temporary Art Manto (ingresso libero)

 

Il labirinto delle metamorfosi 
Dal 27 marzo 2024
Palazzo Te
Viale Te 13, Mantova
Intero € 15, ridotto € 11
0376 323266 Call center: 800 714049
Prenotazioni
palazzote.it vivaticket.it

 

8.-marte-venere-e-adone Palazzo Te a Mantova si presenta in una nuova veste e ci parla delle "Metamorfosi"

Marte, Venere e Adone – Giulio Romano

Share this content: